Lega Italiana Pallamano Maschile

Le notizie dal mondo della pallamano

Presentazione Handball Academy Südtirol Alto Adige

Mercoledì, 23 Aprile 2014

un progetto innovativo ed unico nel suo genere

Heinz Gutweniger, Stefano Podini e Claudio Zorzi

La conferenza stampa si è aperta con il saluto del Presidente dell’Accademia Stefano PODINI, e con il benvenuto del Presidente del CONI ALTO ADIGE Heinz GUTWENIGER, del Responsabile FIGH per l’Alto Adige Claudio ZORZI,  dell’Arch. Ralf DEJACO, membro della EHF (che per motivi di lavoro non è potuto intervenire), e di diversi soci fondatori dell’ Associazione HANDBALL ACADEMY SÜDTIROL-ALTO ADIGE.

Nel presentare i dettagli di questo progetto innovativo, Podini ha sottolineato: “la realizzazione di questa Handball Academy mette al centro della sua attività la figura dell’atleta, visto come un talento sul quale deve essere improntato il lavoro per ottimizzare il suo sviluppo tecnico, atletico e personale”.

I responsabili del CONI, della LEGA e della FIGH hanno accolto con grande favore questa iniziativa sottolineando non solo l’importanza del lavoro individuale con i singoli atleti, ma anche l’approccio nuovo e professionale volto ad ottimizzare il lavoro tecnico.

Il Presidente Stefano Podini ha illustrato alcuni dettagli tecnici e sportivi di come sarà improntato ed organizzato il lavoro; ha inoltre ribadito l’importanza del coinvolgimento di tutte le società del territorio altoatesino sottolineando come la collaborazione con altre Accademie di pallamano europee sia fondamentale per la riuscita del progetto.

Il 2 aprile, infatti, sarà a Bolzano il Sig.  Dierk SCHMÄSCHKE General Manager del FLENSBURG (D), squadra vincitrice della Champions-League 2014 e società  che con la propria Accademia “FLENSBURG AKADEMIE” cura con grande successo il settore giovanile della sua Regione.

Nella seconda metà di aprile sarà a Bolzano Zarko BALIC per studiare le attività di collaborazione tra la Handball Academy Südtirol - Alto Adige e la Accademia di Spalato (CRO) guidata e gestita da Ivano e Zarko Balićunitamente a Petar Metličić.

Dierk Schmäschke illustrerà,  durante questo incontro, le possibilità e le potenzialità di una Accademia nella nostra Regione nonchè l’utilità delle collaborazioni tra Accademie.

 

Si è infine svolto un brindisi con i diversi rappresentanti delle società regionali.