Lega Italiana Pallamano Maschile

Le notizie dal mondo della pallamano

Il Loacker Bozen conquista la 28esima Coppa Italia

Domenica, 03 Febbraio 2013

Il Loacker Bozen conquista la 28esima Coppa Italia

Il Loacker Bozen vince la 28ª Coppa Italia. Secondo successo consecutivo per i biancorossi. Dopo la vittoria nella scorsa edizione, svoltasi a Noci, i biancorossi di mister Fusina si confermano campioni davanti al proprio pubblico. Il PalaGasteiner di Bolzano si infiamma subito. Match equilibrato in avvio di gara: le due squadre combattono punto a punto. Ritmo elevato. Ad aprire le marcature provvede Gaeta, dopo appena 45”. Il Fasano risponde prontamente con Rubino. Nuovo vantaggio Loacker al 2’40” con Turkovic (2-1), prima delle realizzazioni di Ancona e Beharevic (sette metri). Gli ospiti vanno in vantaggio 2-3 al 5’48”. E’ ancora Beharevic, due minuti dopo, a punire il Bozen (3-4). Da lì in poi, però, gli altoatesini prendono in mano la situazione, costruendo un incredibile parziale di 10-0: è lo “strappo” decisivo. Giannoccaro fa respirare il Fasano (13-5 al 21’). Ma ormai è tardi: il primo tempo termina 18-10. Nella ripresa i padroni di casa gestiscono senza problemi il vantaggio acquisito, sostenuti dalle parate di uno straordinario Vito Fovio (26 parate per lui, percentuale del 52%). Trascorrono sei minuti e Maione infila il 21-12. La Junior Fasano reagisce con Beharevic (25-19) e Rubino, il quale porta i suoi a -5. Ma il Bozen non molla: finisce 30-24.

Il tabellino della finale:

LOACKER BOZEN 30

JUNIOR FASANO 24

Loacker Bozen: Fovio, Gaeta 9, Gufler 2, Innerebner, Maione 7, Obrist, Pircher, Radovcic 7, Turkovic 3, Volpi, Waldner, Widmann, Sporcic 1, Andergassen

All.: A. Fusina

Junior Fasano: Cedro, L. De Santis 2, P. De Santis, Fanizza, Giannoccaro 4, Messina 4, Rubino 7, Sirsi, Tumbarello 1, Beharevic 5, Ancona 1, Marino, ostuni, Pignatelli

All. F. Ancona

ARBITRI: Iaconello-Iaconello

NOTE: primo tempo 18-10