Lega Italiana Pallamano Maschile

Scopri chi è la LIPam

La Lega Italiana Pallamano Maschile

La LIPam (Lega Italiana Pallamano Maschile) è stata costituita, in forma di associazione riconosciuta con carattere apolitico e aconfessionale, il 30 gennaio 2012, a Roma, per volontà dei sodalizi sportivi affiliati alla Federazione Italiana Giuoco Handball, titolari dei diritti sportivi di partecipazione al massimo Campionato Italiano di Serie A Maschile, che assegna il titolo assoluto di Campione d’Italia, qualunque ne sia la denominazione.

Presieduta dal dott. Stefano Podini, ha lo scopo primario di promuovere lo sviluppo di questa disciplina sportiva tra i club aderenti.
Inoltre coordina, tutela e indirizza i sodalizi che la compongono, fornendo ai propri associati e iscritti servizi di consulenza ed assistenza nelle materie attinenti all’attività sportiva e alle attività a questa connesse.

Tra i compiti della LIPam, previsti dallo statuto, anche quello di stabilire norme di gestione delle società, nell’interesse collettivo, riscontrando l’osservanza di queste e delle disposizioni emanate in materia dalla Federazione Italiana Giuoco Handball da parte delle società stesse.

La LIPam gestisce l’immagine degli associati attraverso i rapporti con gli organi di informazione, con l’industria e con le componenti qualificate dell’intero movimento nazionale ed esercita le funzioni eventualmente attribuitele, mediante apposita convenzione, dalla Federazione Italiana Giuoco Handball.

Il fine ultimo della LIPam consiste nella cura e nel potenziamento dell’immagine della pallamano e delle iniziative connesse, espletando ogni altra funzione discendente o correlata ai propri fini istituzionali.